Montmelò, day 1. Ferrari in ritardo: ''tutto ok''

Montmelò, day 1. Ferrari in ritardo: ''tutto ok''

Montmelò, day 1. Ferrari in ritardo: ''tutto ok''

MONTMELO' - Cosa nascondono Kimi Raikkonen e Felipe Massa? Dopo aver chiuso la prima giornata di prove libere al decimo e quindicesimo posto ad oltre un secondo dalla Williams Toyota di Nico Rosberg, i due portacolori della Ferrari si sono detti soddisfatti della loro rinnovata F60. "I progressi ci sono stati", hanno affermato in coro.

 

La nuova monoposto presenta il nuovo diffusore a due piani che ha esaltato le prestazioni della Brawn Gp e di Jenson Button, ma non solo. Oltre al retrotreno sono stati rivisti il sistema idraulico ed elettrico, le ali sia anteriore che posteriore e gli scarichi.

 

Il trucco sta nel fatto che i due ferraristi hanno girato nel pomeriggio con un cospicuo carico di carburante, simulando così quello che potrebbe accadere in gara. "Sicuramente abbiamo fatto un passo avanti per quanto riguarda la prestazione della macchina - ha dichiarato Raikkonen -. Si sente che abbiamo più carico aerodinamico ed è quello di cui avevamo bisogno. "La sensazione - ha aggiunto - è che si sia ridotto il distacco dalle vetture di vertice".

 

"Abbiamo fatto un buon lavoro in queste settimane e la macchina è migliorata ma, ovviamente, anche gli altri non sono rimasti con le mani in mano - ha precisato Massa -. Vedremo nelle qualifiche se saremo riusciti a recuperare delle posizioni perché la classifica del venerdì resta difficile da interpretare e, a mio parere, non rispecchia i reali valori in campo". Non resta che attendere le qualifiche: alle ore 14 si scioglieranno i primi nodi sulla "nuova" Ferrari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -