Monza amara per Mark Webber

Monza amara per Mark Webber

Monza amara per Mark Webber

Monza amara per Mark Webber. Il portacolori della Red Bull ha concluso il Gran Premio d'Italia contro le barriere della Parabolica. L'australiano ha toccato la Ferrari di Felipe Massa alla prima variante, distruggendo l'ala anteriore. Mentre stava rientrando ai box, Webber ha perso la direzionalità della sua monoposto, finendo così contro le barriere: "Nella prima parte del tracciato non pensavo di aver danneggiato così tanto la vettura", ha esordito.

 

Ma successivamente l'ala si è infilata sotto la vettura: "Ho perso il controllo della vettura e sono andato a sbattere alla Parabolica. Lì è finita la mia gara". Per Webber si tratta del primo ritiro stagionale, che coincidente con il primo ok per la monoposto austriaca.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -