Ecco la nuova Ferrari F138: "Per il titolo ci siamo"

E' stata svelata la nuova Ferrari F138, la cinquantanovesima vettura costruitta dalla casa di Maranello e con la quale Fernando Alonso e Felipe Massa proveranno a riprendersi un titolo che da troppo tempo manca in bacheca

F come Ferrari, 13 come l'anno del mondiale di Formula 1, 8 come il numero dei cilindri e per sottolineare la fine dell'era in F1 della motorizzazione V8, giunta alla sua ottava e ultima stagione agonistica. E' stata svelata la nuova Ferrari F138, la cinquantanovesima vettura costruitta dalla casa di Maranello e con la quale Fernando Alonso e Felipe Massa proveranno a riprendersi un titolo che da troppo tempo manca in bacheca. La monoposto è molto differente rispetto alla F2012: pance, retrotreno rielaborati, ed il muso anteriore non presenta il gradino. Quest'ultimo elemento ricorda vagamente quello della Red Bull.

MONTEZEMOLO - "Ci sono speranze, emozioni, ma soprattutto la consapevolezza che dietro a questa vettura c'è' lo straordinario lavoro di tanti", ha affermato il presidente Luca Cordero di Montezemolo. Il presidente del Cavallino Rampante ha ricordato il decennale della morte di Gianni Agnelli, per poi fare un tributo al Drake Enzo Ferrari. "E' grazie a loro, all'avvocato e al fondatore di Maranello, se la Ferrari è forte".

"Ferrari - ha ricordato Montezemolo - esporta il 95% dei propri prodotti ed è presente in 70 mercati. Ma siamo soprattutto orgogliosi delle nostre radici, dell'Emilia. La Ferrari è grande parte delle eccellenze del nostro Paese, ne siamo orgogliosi". Il leader del Cavallino Rampante è tornato a chiedere più test in Formula Uno: "Bene simulatori e quant'altro, Ma noi siamo costruttori e vogliamo regolamenti con più test in pista". Sulla nuova F138: "Che sia bella o brutta, basta che sia vincente".

MASSA E ALONSO - "Spero di portare i due titoli alla Ferrari, é l'unica cosa che vogliamo", sono le parole di Massa. "La Ferrari ha creduto in me da giovane - continua il brasiliano -. È il mio ottavo anno, la sensazione che mi dà la vista di questa F138 è buona". Alonso è determinato: "Mi sto allenando per presentarmi al top all'inizio della stagione. Saranno tre i team che potranno lottare per il titolo. Dobbiamo esser tra loro".

DOMENICALI - "L'obiettivo fondamentale è dare da subito una macchina competitiva - ha affermato il team principal, Stefano Domenicali -. Purtroppo l'anno scorso abbiamo sofferto il periodo invernale, e non siamo stati subito competitivi. Ora cerchiamo di essere molto più efficaci nella preparazione e dare già in Australia una macchina capace di esaltare i nostri piloti".

UN TITOLO CHE MANCA DAL 2007 - Il vessillo rosso manca dal 2007, anno di Kimi Raikkonen. Dal finlandese in poi, solo dispiaceri. Massa fu beffato in Brasile da Lewis Hamilton nel 2008, mentre Fernando Alonso, ha subito la stessa sorte da parte di Sebastian Vettel, dominatore con la Red Bull delle ultime tre stagioni nel 2010 e 2012. La Ferrari detiene tutti i primati in termini di titoli vinti (31: 15 Piloti e 16 Costruttori), vittorie in un Gran Premio (219), pole position (207) e giri più veloci in gara (228).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -