Nurburgring, nel caos pole di Webber. Male le Ferrari

Nurburgring, nel caos pole di Webber. Male le Ferrari

Nurburgring, nel caos pole di Webber. Male le Ferrari

NURBURGRING - Qualifiche super combattute al Nurburgring. Sarà a sorpresa Mark Webber a scattare davanti a tutti nel Gp di Germania, nono round del mondiale di F1. L'australiano della Red Bull-Renault ha girato in 1'32''230, precedendo di 127 millesimi la Brawn Gp di Rubens Barrichello. La seconda fila è aperta dal leader del campionato Jenson Button (1'32''473), precedendo di soli 8 millesimi la Red Bull di Sebastian Vettel.

 

Quinta posizione per la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton (1'32''616) davanti al compagno di squadra Heikki Kovalainen. A sorpresa nella top ten anche la Force India Mercedes di Adrian Sutil che scatterà dalla settima posizione davanti alla Ferrari di Felipe Massa (1'34''574). Il brasiliano ha preceduto il compagno di squadra Kimi Raikkonen (1'34''710) ed il connazionale della Renault Nelsinho Piquet, capace di far meglio di Fernando Alonso (solo 12esimo).

 

Jarno Trulli ha chiuso al quattordicesimo posto, mentre Giancarlo Fisichella non è andato oltre il 18esimo tempo. La sessione è stata caratterizzata dalle variabili condizioni meteo. La pioggia caduta nella Q2 ha creato non poca confusione in pista, con Massa protagonista anche di un'uscita di pista e Alonso di un testacoda. La manche decisiva si è svolta con pista non completamente asciutta e Webber è stato il più bravo a sfruttare questa situazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -