Preview Melbourne, Alonso: "Dovremo stringere i denti"

All'inizio "ci sarà da stringere i denti", "ma dobbiamo vedere dove siamo esattamente come competitività". L'obiettivo è portare a casa "il massimo dei punti in questa fase iniziale del campionato"

All’inizio “ci sarà da stringere i denti”, “ma dobbiamo vedere dove siamo esattamente come competitività”. L’obiettivo è portare a casa “il massimo dei punti in questa fase iniziale del campionato”. Così Fernando Alonso a pochi giorni dall’inizio del mondiale di F1 in Australia, a Melbourne. La Ferrari nei test di Barcellona è apparsa indietro rispetto alla Red Bull: “Sicuramente dobbiamo migliorare ancora molto, lavorare sulla conoscenza della F2012”, ha detto lo spagnolo.

Maranello, ha continuato il bi-campione del mondo, sa la direzione da prendere per sviluppare la vettura. Nonostante le difficoltà, Alonso non vede l’ora d abbassare la visiera e sentire l’emozione della qualifica e l’adrenalina della gara. Quindi una vena polemica sui regolamenti: “Il nostro è l'unico sport dove è vietato allenarsi. Ci piacerebbe fare più prove ma non a discapito delle gare perché non c'è nulla di meglio della competizione”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -