La Lotus Renault silura Petrov e si affida a Romain Grosjean

La Lotus Renault silura Vitaly Petrov, affidando il volante ancora vacante per il 2012 al francese Romain Grosjean. Campione di GP2 nel 2011, il pilota transalpino ha già debuttato in Formula Uno nel 2009 sempre alla Renault

La Lotus Renault silura Vitaly Petrov, affidando il volante ancora vacante per il 2012 al francese Romain Grosjean. Campione di GP2 nel 2011, il pilota transalpino ha già debuttato in Formula Uno nel 2009 sempre alla Renault, senza cogliere risultati entusiasmanti. Il francesino non avrà vita facile, dovendosi confrontare con un tipo tosto come Kimi Raikkonen. Ma a Grosjean questo non importa: “Sono felicissimo di mettermi al volante di una F1, sono fortunato”, ha detto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto al confronto con Raikkonen, ha osservato che questo lo aiuterà a crescere nelle prestazioni: “Sarà una grande esperienza”, ha aggiunto. Il 2011 per il Grosjean è stato importante: “Il successo in GP2 mi ha aiutato nella maturazione, ora sono più completo rispetto a quando avevo corso nel 2009”. Oltre a Petrov, chi ci ha rimesso è Bruno Senna, che ha preso parte alla seconda parte di campionato al posto del sostituito di Robert Kubica, Nick Heidfeld.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -