Test al Montmelò, day 3. Massa: ''Novità positive, Ferrari ok''

Test al Montmelò, day 3. Massa: ''Novità positive, Ferrari ok''

Test al Montmelò, day 3. Massa: ''Novità positive, Ferrari ok''

MONTMELO' - Sono ben 1086,945 i chilometri totalizzati da Felipe Massa nella due giorni di test Formula Uno sul tracciato spagnolo di Montmelò. "Il bilancio è buono", ha affermato il brasiliano. Le novità introdotte sulla 150°Italia hanno avuto riscontri positivi: "gli effetti si sono visti - ha detto il ferrarista -. C'è più carico e, quindi, anche le gomme lavorano meglio, pur se il degrado rimane significativo". Giovedì Massa ha simulato anche un gran premio.

 

"La vettura si è comportata bene", si è limitato a commentare il vice campione del mondo del 2008, aggiungendo di non conoscere il livello degli avversari. "Siamo rimasti concentrati su noi stessi", ha evidenziato. Massa è già proiettato al Gran Premio d'Australia, round d'apertura del mondiale 2011: "Credo che la qualifica resterà importante ma la gara sarà molto diversa rispetto all'anno scorso".

 

"Mi aspetto tanti pit-stop, tanto è vero che durante la mia simulazione gara ho fatto quattro soste, e sarà importante gestire le gomme con grande attenzione, anche nelle qualifiche, ha continuato il paulista, sottolineando che "la strategia assumerà un'importanza ancora più grande".

 

Rispetto al 2010 Massa si sente più fiducioso: "Per me avere più grip al primo giro è fondamentale e credo che il mio stile di guida si adatti bene a questi pneumatici". Nella passata stagione "facevo molta fatica perché le gomme, soprattutto quelle anteriori, erano molto dure", ha spiegato il brasiliano. Quanto alle gomme, per Massa occorre migliorare quelle da bagnato: "dovessimo avere un'altra gara come quella in Corea l'anno scorso si farebbe fatica ad arrivare al traguardo."

Per Mark Webber della Red Bull è la Ferrari la favorita della stagione: "Io dico che sono loro i favoriti - ha replicato Massa -. Sono campioni del mondo, hanno una macchina molto veloce e hanno dimostrato di aver lavorato molto bene in questi test. Detto questo, spero che abbia ragione lui"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -