Test al Montmelò, day 4. Massa: ''Red Bull veloce, ma la Ferrari c'è''

Test al Montmelò, day 4. Massa: ''Red Bull veloce, ma la Ferrari c'è''

Test al Montmelò, day 4. Massa: ''Red Bull veloce, ma la Ferrari c'è''

MONTMELO' - C'è il timbro di Felipe Massa nella quarta ed ultima giornata di test Formula Uno sul tracciato spagnolo di Montmelò. Nel finale di sessione il brasiliano è riuscito ad abbattere il muro dell'1'23'', fermando il cronometro sul tempo di 1'22''625. Il ferrarista si è detto soddisfatto della robustezza della F150th che in occasione dei test in programma dall'8 marzo presenterà i primi significativi aggiornamenti aerodinamici.

 

"Abbiamo fatto tantissimi chilometri e credo che siamo la squadra che ne ha messi insieme di più di tutti", ha affermato Massa, ricordando che con Fernando Alonso ha provato tutti i tipi di gomme Pirelli con differenti carichi di benzina. Difficile stabilire il livello di competitività dei team: "Fino alla prima gara, quando saremo tutti nelle stesse condizioni, non lo sapremo. Sicuramente la Red Bull va molto veloce, questo è un fatto".

 

Ma la Ferrari c'è: "abbiamo fatto un bel tempo e credo che non siamo fuori dal mondo". Ma Massa non ha dimenticano nemmeno la competitività della Mercedes Gp ("domenica Rosberg è andato forte") e della McLaren. Quanto alle gomme, Massa ha riscontrato un elevato degrado: "Salvaguardare le gomme non è certo facile e non è difficile dire che si saranno più pit-stop rispetto alla passata stagione - ha evidenziato -. Le mescole più soffici hanno un buon grip".

 

Le gomme a mescola media e dura, ha aggiunto il paulista, "non sono altrettanto buone sotto questo punto di vista pur avendo un degrado simile alle altre. Questo significa che le strategie di gara potranno essere molto diverse rispetto al passato". Quanto alla cancellazione del Gran Premio del Bahrain, Massa si è detto concorde: "Non credo che per il popolo del Bahrain questo sia il momento migliore per ospitare una gara di Formula 1. Speriamo di tornarci al più presto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -