Test F1 a Barcellona, Vettel scappa. Alonso 5°

Sebastian Vettel fa la lepre nella prima giornata di test di F1 al Montmelò. Il campione del mondo della Red Bull ha totalizzato 79 tornate, la più rapida in 1'23"265

Fernando Alonso in azione a Barcellona (credit TM News/Infophoto)

Sebastian Vettel fa la lepre nella prima giornata di test di F1 al Montmelò. Il campione del mondo della Red Bull ha totalizzato 79 tornate, la più rapida in 1'23”265, precedendo di 175 millesimi la Force India del connazionale Nico Hulkenberg. Terzo tempo per la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton, a 325 millesimi da Vettel. Il britannico ha messo all'attivo 114 giri, completando diversi long-run nel corso dei quali ha testato i vari pneumatici portati dalla Pirelli.

Si conferma validissima la Toro Rosso, quarta con l'australiano Daniel Ricciardo a 353 millesimi dalla vetta. Fernando Alonso ha percorso 75 giri, con il miglior riscontro cronometrico a 835 millesimi da Vettel. Lo spagnolo, impegnato in diverse prove di aerodinamica e all'acquisizione dati sul comportamento della nuova monoposto, è rimasto fermo ai box al mattino per un problema tecnico.

Alle sue spalle, staccato di appena 50 millesimi, si è piazzata la nuova Mercedes W03 di Michael Schumacher. “Lavoreremo forte per rendere la vettura competitiva – ha esordito il sette volte campione del mondo -. Nelle prossime settimane potremo capire il passo che abbiamo fatto, ma in fabbrica i ragazzi hanno fatto un lavoro eccezionale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dietro il pilota di Kerpen si è inserita la Sauber di Sergio Perez, che a sua volta ha preceduto la Williams di Bruno Senna e la Caterham di Heikki Kovalainen. Non ha praticamente girato. Romain Grosjean si è dovuto fermato dopo sette tornate per un problema al nuovo telaio, subito trasportato ad Enstone per le verifiche. Mercoledì sarà in pista l'esemplare utilizzato a Jerez De La Frontera. Ultimissima la Marussia di Charles Pic.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -