Test invernali chiusi, Massa: ''la Ferrari non è la più veloce in pista''

Test invernali chiusi, Massa: ''la Ferrari non è la più veloce in pista''

Test invernali chiusi, Massa: ''la Ferrari non è la più veloce in pista''

MONTMELO' - Test invernali chiusi per la Ferrari. Ora le monoposto della Scuderia di Maranello torneranno in pista nel weekend del Gran Premio d'Australia (29 marzo a Melbourne). Nell'ultima giornata di collaudi sul circuito "Catalunya" di Montmelò Felipe Massa ha lavorato sul confronto fra diverse regolazioni dell'assetto della F60 e la sperimentazione di alcune nuove soluzioni per lo sviluppo della vettura. Novantadue i giri percorsi, il più rapido in 1'20''677.

 

"Credo che abbiamo fatto un buon lavoro in questa sessione", ha esordito il brasiliano senza trascurare i piccoli problemi che hanno condizionato il team nella seconda e terza giornata. Massa, però, si è rifatto con gli interessi riuscendo a completare una simulazione di gara con tanto di qualifiche, che gli ha consentito di percorrere numerosi chilometri.

 

"Durante questi venti giorni di prove abbiamo migliorato molto la nostra macchina, in tutte le aree - ha ammesso Massa -. Oggi siamo dove pensavamo di essere alla vigilia della partenza per Melbourne". Il vicecampione del mondo si è detto "abbastanza soddisfatto" della competitività della F60 rispetto alla concorrenza, escludendo dalla lista la sorprendente Brawn GP "che si è dimostrata irraggiungibile per chiunque".

 

Secondo Massa la Ferrari non è la monoposto più veloce in pista: "vedremo come sara' la situazione in Australia". Sull'exploit della Brawn Gp di Jenson Button e Rubens Barrichello e sulla presunta crisi della McLaren Mercedes Massa non si sbilancia: "non posso dare una risposta perché non conosco la realtà nei dettagli. Io posso solo attenermi al cronometro e a quello che si vede dall'esterno".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su possibilità irregolarità su alcune monoposto, ecco l'opinione del vice campione del mondo: "quanto ai dubbi su alcune soluzioni aerodinamiche posso dire soltanto che non sta a me esprimere un parere: prima di tutto non sono un ingegnere ma un pilota e poi c'e' una Federazione che ha il compito di stabilire se tutto è a posto o meno", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -