Test a Jerez, il bilancio di Alonso: "C'è tanto da lavorare"

C'è la Ferrari di Fernando Alonso davanti a tutti nella quarta ed ultima giornata di test F1 a Jerez De La Frontera, nel Sud della Spagna. Lo spagnolo ha completato solo 39 passaggi

Fernando Alonso in azione a Jerez (credit TM News/Infophoto)

C’è la Ferrari di Fernando Alonso davanti a tutti nella quarta ed ultima giornata di test F1 a Jerez De La Frontera, nel Sud della Spagna. Lo spagnolo ha completato solo 39 passaggi, il più rapido in 1’18”877 ottenuto con gomme morbide, concentrandosi in particolare sull’aerodinamica. “Il tempo che ho realizzato non ha alcun valore – ha affermato il ferrarista -. Non valeva niente quando ho girato con le gomme medie e dure e altrettanto si può dire per la prestazione con le morbide".

Alonso ha evidenziato che c’è tantissimo lavoro da fare. “Abbiamo una macchina completamente nuova, con filosofia differente dalle precedenti – ha sottolineato il bi-campione del mondo -. Sono cambiati gli scarichi e le sospensioni. E ci vuole tempo per imparare. Abbiamo perso tempo nella sistemazione del servosterzo e solo nel finale è tornato ad essere quello che piaceva a me nel 2011”. Dietro Alonso si è piazzata la Toro Rosso di Vergne (1’19”597) e la Red Bull di Sebastian Vettel.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tedesco ha totalizzato cinquanta giri poiché condizionato al mattino da un problema di natura elettrica e nel pomeriggio da un problema al motore. I tempi, ottenuti con gomme dure, lasciano comunque intravedere quanto sia competitiva la nuova RB8. Velocissima anche la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton, che ha ottenuto la sua migliore prestazione in 1’19”640 con gomme medie. Primi giri per Jarno Trulli al volante della Caterham.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -