Tolti i veli alla nuova Sauber. C'è tanto di Ferrari

Tolti i veli alla nuova Sauber. C'è tanto di Ferrari

Tolti i veli alla nuova Sauber. C'è tanto di Ferrari

Tolti i veli alla nuova Sauber C30. La monoposto svizzera, spinta dall'otto cilindri Ferrari, usufruirà dal Kers (il sistema di recupero di energia cinetica) sviluppato dal Cavallino Rampante. La nuova vettura si distingue per un muso particolarmente alto ed un retrotreno più rastremato rispetto alla C29. "Il nostro obiettivo è migliorare la classifica nel mondiale costruttori - ha affermato il patron dell'omonima scuderia, Peter Sauber - Il 2010 è stato uno dei più difficili della nostra storia".

 

La passata stagione è stata infatti condizionata da numerosi problemi di affidabilità. "Nel 2010 avevamo già affrontato i punti deboli della C29 durante l'anno e avevamo fatto diversi progressi - ha affermato il direttore tecnico, James Key -. I dati raccolti sono stati tenuti in considerazione durante la progettazione della nuova C30". Quanto alle nuove gomme Pirelli, "i dati potranno esser analizzati solo in pista", ha aggiunto Key. I due piloti saranno il ‘Samurai' Kamui Kobayashi e il messicano Sergio Perez.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -