Webber l'altro deluso di Abu Dhabi: ''Ci riproverò il prossimo anno''

Webber l'altro deluso di Abu Dhabi: ''Ci riproverò il prossimo anno''

Webber l'altro deluso di Abu Dhabi: ''Ci riproverò il prossimo anno''

ABU DHABI - Non è Fernando Alonso l'unico sconfitto da Sebastian Vettel nel Gran Premio di Abu Dhabi. C'è anche Mark Webber, alla vigilia dell'ultima prova del campionato considerato come il principale antagonista dello spagnolo della Ferrari. Il portacolori della Red Bull non è andato oltre l'ottava posizione. La gara dell'australiano si è decisa al tredicesimo giro, quando la squadra l'ha richiamato ai box per un presunto degrado delle gomme.

 

"Era presto passare dalle dure alle morbide - ha ammesso Webber -. Ma la scelta ha condizionato anche la gara di Fernando perché ha dovuto marcarmi. Quindi è come se si sia trattato di una strategia della squadra. Chiaramente non ho ottenuto il risultato che volevo ed è deludente perché mancava poco per raggiungere l'obiettivo. Ci rifletterò nelle prossime settimane, ripensando anche agli alti e ai bassi della stagione. Ma le gare sono così".

 

Webber già pensa a riscattarsi: "Ci riproverà nel 2011. Mi congratulo con Seb per il lavoro che ha fatto e con la squadra che ha conquistato due titolo. Non è stato un anno negativo per noi. Peccato solo per questo fine settimana che non è andato come speravo. Ma di questa stagione ci sono molti lati positivi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -