Francia: due mesi di carcere al poliziotto-hooligan

Francia: due mesi di carcere al poliziotto-hooligan

Francia: due mesi di carcere al poliziotto-hooligan

Sotto la divisa una 'pelle' da hooligan. E' stato inibito dagli stadi per tre anni il poliziotto francese arrestato prima dei sedicesimi di finale tra Lens e Lilla del 26 settembre 2007. Il 'focoso'  poliziotto, uscito dal servizio, si era diretto con i suoi amici ad Amiens dove era in programma la partita.

 

Arrivato ai cancelli dello stadio visibilmente ubriaco, il poliziotto-ultrà è stato notato da uno steward che ha cercato di impedirgli l'accesso alla curva del Lens. A questo punto l'uomo ha reagito prima a male parole e poi con i fatti, aggredendo lo steward e tre poliziotti in servizio che erano intervenuti per bloccarlo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'arresto, la scoperta: l'ultrà arrestato non era altro che un poliziotto tifoso del Lens. E ieri è arrivata la dura sentenza. I giudici hanno deciso per tre anni di interdizione dagli stadi, due mesi di carcere con la condizionale e una sanzione pecuniaria di duemila euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -