Genoa, Preziosi caccia Gasperini. Ecco Ballardini

Genoa, Preziosi caccia Gasperini. Ecco Ballardini

Genoa, Preziosi caccia Gasperini. Ecco Ballardini

GENOVA - Terremoto in casa Genoa. Il presidente Enrico Preziosi, dopo la sconfitta subita dai rossoblu contro il Palermo, ha deciso di esonerare Gian Piero Gasperini, sostituendolo con il romagnolo Davide Ballardini.  Il rapporto tra Preziosi e Gasperini si era incrinato da qualche tempo, ma non ci si aspettava una decisione immediata. "Non me lo aspettavo. Preferisco non dichiarare nulla, almeno ora. Naturalmente c'è grande amarezza", ha affermato l'ex allenatore del Genoa.

 

"Ne avrei fatto volentieri a meno -ha evidenziato Preziosi -. Questa è anche una mia sconfitta personale, ma dopo la partita con il Palermo ho capito che era giunto il momento di cambiare. La squadra ha giocato un primo tempo orribile che poteva chiudersi sul 3-0 o sul 4-1 per i padroni di casa. Ho smesso di vedere la gara a sette minuti dalla fine".

 

Soddisfatto Ballaridini: "Ho accettato subito con grande entusiasmo la proposta del presidente del Genoa - ha affermato l'allenatore romagnolo -.  Con Preziosi abbiamo parlato della prossima gara contro il Bologna, dell'organico e dei giocatori che stanno recuperando. Il Genoa ha un'identità precisa, non stravolgerò nulla".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -