Giallo Mourinho, Paolillo: ''Sarebbe un peccato perderlo''

Giallo Mourinho, Paolillo: ''Sarebbe un peccato perderlo''

Giallo Mourinho, Paolillo: ''Sarebbe un peccato perderlo''

MILANO - Dopo la grande festa per la conquista del 18esimo scudetto, l'Inter guarda alla finale di Champions contro il Bayern Monaco. Ma in queste ore si discute anche sul futuro di Josè Mourinho. Lo ‘Special One' sembra destinato a lasciare l'Italia direzione Madrid per sedere sulla panchina dei blancos. "Speriamo che questo non accada", ha affermato l'amministratore delegato Ernesto Paollilo, intervenendo a ‘Radio Anch'io".

 

Mourinho, ha evidenziato il dirigente nerazzurro, "è un uomo che lascia il segno come allenatore, sul campo, per quello che insegna: gli assetti tattici che ha dato alla squadra restano nel dna dei giocatori. Si vede come ha plasmato la squadra e l'ha portata in finale di Champions".  Secondo l'ad dell'Inter il portoghese "è un grande maestro di calcio". "Accentra su di sè le tensioni togliendole alla squadra", ha evidenziato.

 

"Moratti vuole la società così - ha detto ancora Paolillo - e ha avuto il grande intuito di prendere Mourinho, che è vero ha detto più volte del suo disagio in questo mondo del calcio, che deve cambiare e può farlo in meglio. Le polemiche qui sono eccessive".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -