Gp Abu Dhabi, Vettel è già in palla. Alonso fatica ed è sesto

Gp Abu Dhabi, Vettel è già in palla. Alonso fatica ed è sesto

Gp Abu Dhabi, Vettel è già in palla. Alonso fatica ed è sesto

ABU DHABI - Sebastian Vettel conferma il suo straordinario momento di forma. Il vincitore del Gran Premio del Brasile, si è preso la scena anche nel primo turno di prove libere del Gran Premio d'Abu Dhabi, round conclusivo del mondiale di F1. Il "tedeschino terribile" della Red Bull ha girato in 1'42''760, unico a scendere sotto il muro dell'1'43''. Vettel, che ha completato 18 giri, ha preceduto le McLaren Mercedes di Lewis Hamilton (1'43''369) e Jenson Button (1'43''785).

 

Quarto tempo per Mark Webber in 1'43''840, davanti alla Renault di Robert e alla Ferrari del leader del mondiale Fernando Alonso. Lo spagnolo ha totalizzato 17 giri, il migliore in 1'44''121, riscontrando problemi di graining sulle gomme. "I pneumatici impiegano qualche giro a tornare competitivi", ha spiegato ai microfoni della Rai l'ingegner Aldo Costa. Non ha entusiasmato la seconda uscita dell'asturiano, con tempi relativamente alti.

 

Lontano anche Felipe Massa, solo undicesimo, con l'handicap di conoscere per la prima volta dal vivo i segreti del tracciato di Abu Dhabi. Chi si è trovato subito a suo agio con la pista inaugurata nel 2009 è stato Michael Schumacher, settimo con la sua Mercedes Gp davanti alla Sauber di Kamui Kobayashi. Chiudono la top ten l'altra Mercedes Gp di Nico Rosberg e l'altra Sauber di Nick Heidfeld. A partire dalle 14 la seconda sessione di libere.

 

I tempi vanno presi con le molle poiché la pista è ancora molto sporca per effetto dell'improvviso acquazzone arrivato al mattino. Per avere un bilancio più attendibile occorre attendere il turno pomeridiano. Per il momento Red Bull e McLaren sono apparse più in palla rispetto alla rossa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -