Gp Australia, l'exploit Sauber dura poco: Perez e Kobayashi squalificati

Gp Australia, l'exploit Sauber dura poco: Perez e Kobayashi squalificati

Gp Australia, l'exploit Sauber dura poco: Perez e Kobayashi squalificati

MELBOURNE - Piccolo colpo di scena nel post-gara di Melbourne. Le due Sauber di Sergio Perez e Kamui Kobayashi, che si erano piazzate rispettivamente all'ottavo e nono posto, sono state squalificate dopo che i commissari hanno riscontrato irregolarità sull'ala posteriore. Del nuovo ordine di arrivo ne hanno beneficiato Felipe Massa, balzato dal nono al settimo posto, davanti alla Toro Rosso di Sebastien Buemi e alle Force India di Adrian Sutil e Paul Di Resta.

 

Peccato, perché il duo schierato da Peter Sauber aveva fatto vedere belle cose in gara. Perez ha sorpreso per la regolarità, mentre Kobayashi per la solita grinta. "Non scorderò questa gara - aveva commentato a caldo il messicano -. La strategia ha funzionato molto belle ed è stato sorprendente la durata dei pneumatici. Dopo aver tolto le dure, abbiamo deciso di continuare con le morbide fino alla bandiera a scacchi perché potevo gestirli bene".

 

"Ho avuto un buon passo con il secondo set di gomme morbide e anche il terzo stint con le dure non è stato male, mentre con il primo facevo fatica a mandarlo in temperatura - ha affermato il giapponese -. L'unica emozione è stata quando Barrichello ha toccato Rosberg". Era stato buono anche lo scatto al via: "Ho sorpasso Alonso, ma poi lui mi ha ripreso".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -