Gp Belgio, Button: "Peccato per le qualifiche, ma il podio va bene"

Gp Belgio, Button: "Peccato per le qualifiche, ma il podio va bene"

Gp Belgio, Button: "Peccato per le qualifiche, ma il podio va bene"

SPA (Belgio) - Peccato per il tredicesimo tempo nelle qualifiche. Altrimenti Jenson Button avrebbe avuto buone chance di far suo il Gran Premio del Belgio. Il portacolori della McLaren Mercedes, grazie anche ad una valida strategia, è risalito fino al gradino più basso del podio, preceduto solamente dalle Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber. "Al primo giro ho perso diverse posizioni perché Paul Di Resta ha danneggiato il mio alettone posteriore", ha precisato l'inglese.

 

La prima parte della gara di Button è stata a dir poco rocambolesca: "All'Eau Rouge qualcuno davanti a me ha perso un pezzo che ha colpito la mia ala anteriore e ha frantumato lo specchietto. Ho avuto paura di non finire la gara". Al quinto giro Button è rientrato ai box per cambiare il musetto anteriore. "Dopo è stata una gara piacevole - ha osservato -. Avevo un ottimo equilibrio. Esser così veloci e finire terzi è deludente. Spero che a Monza sia più fortunato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -