Gp Belgio, Vettel Re nell'università dell'automobilismo

Gp Belgio, Vettel Re nell'università dell'automobilismo

Gp Belgio, Vettel Re nell'università dell'automobilismo

INDIANAPOLIS - Sebastian Vettel si gode il meritato successo a Spa. La vittoria, ha affermato il portacolori della Red Bull, è arrivata al termine di una gara nata con molteplici preoccupazioni relative al consumo dei pneumatici. "Non eravamo abbastanza sicuri di finire la gara con le gomme e al mattino eravamo piuttosto agitati - ha esordito il tedesco -. Poi abbiamo preso una serie di rischi, sfruttando la safety car per cambiare le gomme per la seconda sosta ed è andata bene".

 

"All'inizio non mi sentivo troppo sicuro e sia io che Mark (Webber, ndr) ci siamo fermati abbastanza presto - ha continuato nell'analisi -. L'obiettivo principale era stato quello di vedere come le gomme si sarebbero consumate dopo un paio di giri e non pensare troppo al risultato". Il campione del mondo si è poi detto sorpreso del buon ritmo di gara imposto dopo la seconda sosta: "Mi sentivo molto bene in macchina e senza troppo sforzo ho tenuto la testa".

 

Quando mancano sette gare alla fine Vettel ha un margine rassicurante di 92 punti su Webber: "Sono molto contento del risultato e di come siamo stati capaci di gestire le gomme. Ora siamo concentrati per Monza", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -