Gp Belgio, Vettel Re nell'università dell'automobilismo

Gp Belgio, Vettel Re nell'università dell'automobilismo

Gp Belgio, Vettel Re nell'università dell'automobilismo

INDIANAPOLIS - Sebastian Vettel si gode il meritato successo a Spa. La vittoria, ha affermato il portacolori della Red Bull, è arrivata al termine di una gara nata con molteplici preoccupazioni relative al consumo dei pneumatici. "Non eravamo abbastanza sicuri di finire la gara con le gomme e al mattino eravamo piuttosto agitati - ha esordito il tedesco -. Poi abbiamo preso una serie di rischi, sfruttando la safety car per cambiare le gomme per la seconda sosta ed è andata bene".

 

"All'inizio non mi sentivo troppo sicuro e sia io che Mark (Webber, ndr) ci siamo fermati abbastanza presto - ha continuato nell'analisi -. L'obiettivo principale era stato quello di vedere come le gomme si sarebbero consumate dopo un paio di giri e non pensare troppo al risultato". Il campione del mondo si è poi detto sorpreso del buon ritmo di gara imposto dopo la seconda sosta: "Mi sentivo molto bene in macchina e senza troppo sforzo ho tenuto la testa".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando mancano sette gare alla fine Vettel ha un margine rassicurante di 92 punti su Webber: "Sono molto contento del risultato e di come siamo stati capaci di gestire le gomme. Ora siamo concentrati per Monza", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -