Gp Brasile, magistrato shock: ''Massa aiuta Alonso? Lo faccio arrestare''

Gp Brasile, magistrato shock: ''Massa aiuta Alonso? Lo faccio arrestare''

Gp Brasile, magistrato shock: ''Massa aiuta Alonso? Lo faccio arrestare''

INTERLAGOS - "Se dipenderà da me aiuterò Fernando Alonso. Sono un professionista, mi sono già messo al servizio della squadra nel 2007". Lo ha affermato Felipe Massa alla vigilia del Gran Premio del Brasile, penultimo round del mondiale di F1 che vede Alonso leader del campionato con un vantaggio di 11 lunghezze su Mark Webber. Ma se il brasiliano lascerà passare lo spagnolo rischia persino l'arresto. Lo ha annunciato il magistrato Paulo Castilho.

 

In un'intervista rilasciato al quotidiano "Folha de S.Paulo", il magistrato ha spiegato che non sarà possibile un remake di Hockenheim poiché lo Statuto dello sport in vigore in Brasile contempla una pena da due a sei anni di detenzione per la frode sportiva. Massa è dunque avvisato: nessun giochi di squadra. Anche se in palio c'è il titolo. "Lasciarsi superare o far vincere Alonso è una frode sportiva", ha detto il magistrato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -