Gp Canada, ancora sportellate per Hamilton: ''Potevo continuare la gara''

Gp Canada, ancora sportellate per Hamilton: ''Potevo continuare la gara''

Gp Canada, ancora sportellate per Hamilton: ''Potevo continuare la gara''

MONTREAL - La troppa foga ha ancora una volta tradito Lewis Hamilton. Il portacolori della McLaren Mercedes è stato costretto al ritiro in un contatto con il compagno di squadra Jenson Button, che poi ha fatto suo il Gran Premio del Canada. "Avevo un buon passo - ha esordito -. Poi Jenson ha commesso un errore all'ultima curva ed io l'ho attaccato all'esterno. Eravamo quasi appaiati, ma lui si è spostato. Non so se mi abbia visto. E poi sono finito contro il muro".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hamilton ha cercato di rientrare ai box perchè a suo giudizio aveva riportato danni solo al pneumatico. Ma dai box è arrivato il messaggio di ritirarsi poiché era stato rilevato un danno alla sospensione. "Tuttavia non c'era", ha proseguito. L'inglese aveva avuto anche un contatto poco dopo il via con la Red Bull di Mark Webber: "Ero all'interno e lui ha frenato prima. A quel punto sono arrivato sul cordolo e ci siamo toccati", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -