Gp Canada, day 1. Alonso: ''Le Red Bull verranno fuori in qualifica''

Gp Canada, day 1. Alonso: ''Le Red Bull verranno fuori in qualifica''

Gp Canada, day 1. Alonso: ''Le Red Bull verranno fuori in qualifica''

MONTREAL - "Le Red Bull esprimeranno tutto il loro potenziale in qualifica". Fernando Alonso mantiene i piedi per terra dopo la migliore prestazione ottenuta nelle libere del venerdì del Gran Premio del Canada. "I tempi non contano troppo adesso perchè non si sa gli altri con quanta benzina hanno girato - ha premesso il pilota della Ferrari -. Noi abbiamo seguito il nostro programma, testato i diversi tipi di gomme e diverse soluzioni aerodinamiche. Sicuramente è stato uno dei nostri migliori venerdì".

 

Oltre alle Red Bull, Alonso vede competitive anche McLaren e Mercedes Gp: "sembrano andare molto forte". La giornata è stata caratterizzata da una serie di incidenti: "Si sono verificati probabilmente quando i piloti stavano lavorando sulla distanza - ha storto il naso lo spagnolo -. Siamo stati costretti ad adeguarci col programma di lavoro. E' difficile guidare in quelle condizioni e qui poi ci sono tre o quattro punti in cui il minimo errore ti manda contro il muro. In gara mi aspetto la safety-car protagonista".

 

Il due volte campione del mondo si è inoltre detto soddisfatto della resa delle gomme: "I pneumatici Soft hanno dimostrato ancora una volta di poter essere favorevoli per noi e anche dalla nuova mescola media (debutto Valencia, ndr), abbiamo avuto buone sensazioni pur avendo completato solo cinque giri. Ma i dati raccolti potrebbero rilevarsi inutili che è prevista la pioggia".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la gara c'è curiosità sul doppio utilizzo dell'ala mobile: "Questo circuito forse da più possibilità di altri di sfruttare il DRS: sia tra le curve dieci e dodici che sul rettilineo dei box penso possa funzionare bene in gara".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -