Gp Cina, day 2. Alonso: ''Podio ancora possibile''

Gp Cina, day 2. Alonso: ''Podio ancora possibile''

Gp Cina, day 2. Alonso: ''Podio ancora possibile''

SHANGHAI - Fernando Alonso non si schioda dalla quinta posizione in qualifica, confermando anche a Shanghai le difficoltà incontrate a Melbourne e Sepang. Lo spagnolo ha elogiato il comportamento della squadra nella gestione delle qualifiche ("do un dieci") e non esclude di poter lottare per il podio. "E' ancora alla nostra portata - ha evidenziato il pilota della Ferrari -. Bisogna inoltre considerare diverse variabili come l'usura delle gomme e l'uso dell'ala mobile".

 

Alonso ha ammesso che non si aspettava un exploit in qualificava: "Il quinto e il sesto posto rappresentano il massimo cui potessimo aspirare in queste condizioni". A scippare la seconda fila all'asturiano è stato Nico Rosberg: "Della Red Bull e della McLaren sapevamo già, qui abbiamo visto anche un miglioramento della Mercedes quindi la situazione era ancora più difficile". Il bi-campione del mondo ha assicurato che la Scuderia è al lavoro per migliorare le prestazioni.

 

"Siamo una grande squadra e sappiamo come reagire - ha evidenziato -. Venerdì abbiamo provato qualche nuova soluzione ma è ancora presto per usarla in gara: speriamo di fare un passo avanti importante in Turchia. Noi in questo momento non dobbiamo inventarci nulla ma, piuttosto, fare le cose semplici", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -