Gp Cina, day 2. Schumacher solo 14esimo: ''Che peccato''

Gp Cina, day 2. Schumacher solo 14esimo: ''Che peccato''

Gp Cina, day 2. Schumacher solo 14esimo: ''Che peccato''

SHANGHAI - "Che peccato". Esclama così Michael Schumacher dopo il quattordicesimo tempo ottenuto nelle qualifiche del Gran Premio della Cina, terzo round del mondiale di F1. Il tedesco ha spiegato che all'origine di un errore alla curva 14 è stato il malfunzionamento dell'ala mobile. Tuttavia il pilota della Mercedes Gp è soddisfatto dei progressi della squadra: "Abbiamo migliorato molto e lo ha dimostrato Nico (Rosberg, ndr) con il suo quarto tempo".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la gara il sette volte campione del mondo è ottimista: "Speri di avere una buona partenza e un passo di gara per recuperare alcune posizioni. "

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -