Gp Corea, day 1. Alonso: ''Red Bull molto competitiva, ma noi ci siamo''

Gp Corea, day 1. Alonso: ''Red Bull molto competitiva, ma noi ci siamo''

Gp Corea, day 1. Alonso: ''Red Bull molto competitiva, ma noi ci siamo''

YEONGAM - "La Red Bull è come sempre molto competitiva e qui la McLaren sembra andare molto forte". E' l'opinione di Fernando Alonso dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Corea del Sud, terzultimo round del mondiale di F1, chiusa al secondo posto a 190 millesimi da Mark Webber. Rispetto al Giappone, dove la Red Bull ha dominato, ha osservato lo spagnolo "c'è spazio per la McLaren e per noi per fare qualcosa di interessante".

 

Alonso sembra apparentemente tranquillo, anche se, ha evidenziato, "ci sono diversi parametri che rendono complicate le scelte per il resto del weekend: l'evoluzione delle condizioni della pista che potrebbero anche cambiare l'utilizzo delle marce in determinate curve, il livello di carico aerodinamico e la possibilità che domenica piova". Il portacolori della Ferrari ha espresso giudizi positivi sul nuovissimo tracciato di Yeongam (con cantieri ancora aperti all'esterno).

 

"E' piacevole guidare su questa pista, molto interessante e con tre settori l'uno diverso dall'altro - ha affermato -. Nel primo bisogna avere un'ottima velocità di punta, nel secondo ci sono delle curve veloci, nel terzo quelle lente: sarà interessante vedere quali scelte di assetto faranno le varie squadre in vista delle qualifiche e della gara. Mi piacciono le curve dalla 4 alla 6, con traiettorie molto diverse e la possibilità di fare sorpassi: mi ricordano l'ultima parte del tracciato di Istanbul".

 

La prima giornata è trascorsa senza particolari problemi, salvo il repentino degrado delle gomme: "Era prevedibile su un asfalto completamente nuovo - ha assicurato -. Non è il caso di preoccuparsi perché per domenica la situazione migliorerà e, comunque, siamo tutti più o meno nella stessa condizione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -