Gp d'Australia, l'azzardo paga Button. Kubica e Massa a podio

Gp d'Australia, l'azzardo paga Button. Kubica e Massa a podio

Gp d'Australia, l'azzardo paga Button. Kubica e Massa a podio

MELBOURNE - Jenson Button, Robert Kubica e Felipe Massa. E' questo il podio del Gran Premio d'Australia, secondo round del mondiale di F1. "Altro che noia", ha esclamato Fernando Alonso al termine della gara. E' bastata, infatti, un po' di pioggia nella fasi iniziali della gara per cancellare la gara noiosa del Bahrain: tantissimi i sorpassi, su tutti quelli di uno scatenato Alonso. Lo spagnolo ha chiuso al quarto posto dopo esser precipitato in fondo al gruppo dopo un contatto con Button.

 

Nell'incidente della prima curva è rimasto coinvolto anche Michael Schumacher, ma il tedesco ha dovuto sudare sette camice per conquistare un misero punto. Ko il poleman Sebastian Vettel, costretto al ritiro per un guasto ai freni della sua Renault mentre si trovava al comando della corsa. "Mi sono rotto le scatole", ha esclamato il tedesco. Button, che mancava dal gradino più alto del podio della Turchia è stato premiato dal coraggio di montare le gomme d'asciutto in anticipo.

 

"E' stata una scelta azzardata, ma alla fine determinante - ha ammesso il campione del mondo della McLaren Mercedes -. Ho visto che in pista c'era una striscia asciutta, ed ho pensato che fosse il caso di provare. Quando sono uscito dalla corsia dei box ho pensato che poteva essere una catastrofe. Ma le cose sono andate diversamente". Splendida la gara anche del compagno di squadra Lewis Hamilton, sesto e penalizzato dalla strategia della squadra che l'ha richiamato due ai box e da un'uscita di pista causata da Mark Webber.

 

L'eroe del giorno è Kubica, che ha portato una Renault che è tutt'altra cosa da quella delle passate stagioni: "Dobbiamo rimanere realisti perché non abbiamo il ritmo per lottare per il podio in una gara normale - ha affermato il polacco -. C'e' ancora molto da fare per essere competitivi con le squadre ai vertici ma questa è una spinta brillante per tutta la squadra".

 

Sorridente Massa: "Non ho mai iniziato una stagione così bene come quest'anno e so quanto sia importante poi in termini di campionato - ha il brasiliano -. Ho fatto una partenza fantastica, passando tre macchine. Ma ho compiuto anche qualche errore. Non ho mai avuto tanti punti così all'inizio di un campionato, sono molto contento per questo". "Se la partenza fosse andata meglio potevo anche vincere la gara", ha affermato Alonso. "In ogni caso ho preso punti importanti per me e per il team".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -