Gp di Singapore, day 1. Coulthard: ''Ci saranno molti incidenti''

Gp di Singapore, day 1. Coulthard: ''Ci saranno molti incidenti''

Gp di Singapore, day 1. Coulthard: ''Ci saranno molti incidenti''

SINGAPORE - "Penso che ci saranno molti incidenti in gara". E' il punto di vista di David Coulthard al termine della prima giornata di prove libere del Gran Premio di Singapore, quartultima prova del mondiale di F1. Secondo lo scozzese della Red Bull alla curva dieci ci sono cordoli molto aggressivi. Nel corso delle prove libere ci sono stati numerosi innocui testacoda. Il primo a finire contro le barriere di protezione è stato il compagno di squadra Mark Webber, seguito alcuni minuti più tardi dalla Honda di Rubens Barrichello.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono entrato troppo forte nella piccola chicane e ho sbattuto contro il muro danneggiando l'anteriore destra e lo sterzo", ha dichiarato Webber. L'australiano, undicesimo nella seconda sessione, si è contento del lavoro svolto, anche se c'è ancora da fare per mettere a punto la monoposto. Webber ha promosso l'impianto di illuminazione artificiale. "Non ci sono problemi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -