Gp Germania, Vettel in pole. Alonso beffato per 2 millesimi

Gp Germania, Vettel in pole. Alonso beffato per 2 millesimi

Gp Germania, Vettel in pole. Alonso beffato per 2 millesimi

HOCKENHEIM - Due millesimi. Una questione di centimetri. Tanto è bastato a Sebastian Vettel per prendersi la pole position del Gran Premio di Germania, la sesta stagionale. Il tedeschino della Red Bull ha beffato uno scatenato Fernando Alonso, che è riuscito a riportare la Ferrari in prima fila. Il segnale di risveglio del Cavallino Rampante, dopo le deludenti uscite di Valencia e Silverstone, è confermato dal terzo posto di Felipe Massa davanti all'altra Red Bull di Mark Webber.

 

Bellissimo il duello a distanza a colpi di giri veloci tra Vettel e Alonso nell'ultima decisiva manche. Alla fine lo spagnolo della Ferrari ha perso tempo prezioso nell'ultimo tratto, arrivando a due millesimi dall'1'13''791 del rivale della Red Bull. I due sono stati gli unici a scendere sotto il muro dell'1'14''. Massa ha chiuso con 1'14''290, 37 millesimi meglio di Webber. La terza fila è targata McLaren Mercedes, con Jenson Button (1'14''427) davanti a Lewis Hamilton (1'14''566).

 

Bene ancora una volta Robert Kubica, settimo con la sua Renault davanti alla Williams Cosworth di Rubens Barrichello. Solo nono Nico Rosberg (Mercedes Gp), che ha preceduto l'altra Williams di Nico Hulkenberg ed il compagno di squadra Michael Schumacher. Lontano gli italiani: Jarno Trulli scatterà dalla casella numero 18 con la sua Lotus, mentre Vitantonio Liuzzi non è andato oltre la 22esima piazza complice un'uscita di pista nel corso della Q1.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -