Gp Malesia, day 2. L'ala mobile inguaia Schumacher e Rosberg

Gp Malesia, day 2. L'ala mobile inguaia Schumacher e Rosberg

Gp Malesia, day 2. L'ala mobile inguaia Schumacher e Rosberg

SEPANG - Mercedes Gp in difficoltà anche a Sepang. Nico Rosberg non è andato oltre la nona piazza, mentre Michael Schumacher non è riuscito a qualificarsi per la Q3, chiudendo il sabato all'undicesimo posto. Il sette volte campione del mondo ha affermato di esser stato penalizzato dal malfunzionamento dell'ala mobile. "La vettura non era facile da guidare ed è stato un beccato perchè nei primi giri eravamo andati bene".

 

Il tedesco tuttavia si è detto soddisfatto dei progressi della squadra: "Abbiamo fatto dei passi in avanti grazie al lavoro dei tecnici". Più deluso Rosberg: "Ho perso il feeling con la vettura nella Q3 per colpa dell'ala posteriore che non ci ha permesso di tirare fuori il potenziale che abbiamo - ha affermato il tedesco -. Siamo riusciti a migliorarci più di quanto abbiamo mostrato, ma non sappiamo nemmeno di quanto perchè non riusciamo a far meglio per ora".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -