Gp Monaco, ancora Vettel: ''Gara pazza, ma fantastica''

Gp Monaco, ancora Vettel: ''Gara pazza, ma fantastica''

Gp Monaco, ancora Vettel: ''Gara pazza, ma fantastica''

MONACO - Bravo e fortunato. E' Sebastian Vettel il vincitore del Gran Premio di Monaco, sesto round del mondiale di F1. Il pilota della Red Bull, con gomme praticamente finite, è riuscito a resistere agli attacchi di Fernando Alonso e Jenson Button. Poi ha potuto tirare un sospiro di sollievo quando a sei giri dalla fine è stata esposta la bandiera rossa per l'incidente che ha visto coinvolti Jaime Alguersuari e Vitaly Petrov.

 

Alla ripartenza il tedesco non si è lasciato prendere dall'apprensione, conquistando con pieno merito il quinto successo stagionale. "E' incredibile - ha esclamato Vettel - E' stata una gara bella anche dall'abitacolo. Il primo stint con le gomme super morbide è sttao buono, ma pensavamo di riuscire a fare più giri. Poi abbiamo avuto qualche problema al primo pit".

 

Ad approfittare degli errori in casa Red Bull è stato temporaneamente Jenson Button, che in quel frangente aveva guadagnato la leadership della gara: "Con le super soft lui era molto veloce e quando era arrivato a 18 secondi di vantaggio sembrava difficile recuperare. Ed invece è arrivata la safety car. In quel momento sia Button che Alonso avevano già cambiato le gomme, mentre per me l'unica possibilità era restare in pista".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con le gomme morbide usurate mi sentivo anche bene, ma è stata dura tenere dietro gli altri per una ventina di giri. Poi la bandiera rossa mi ha permesso di cambiare le gomme. E' stata una gara pazza, ma anche fantastica. Una giornata perfetta", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -