Gp Monaco, day 1. Alonso trova la luce: ''Qui l'aerodinamica conta meno''

Gp Monaco, day 1. Alonso trova la luce: ''Qui l'aerodinamica conta meno''

Gp Monaco, day 1. Alonso trova la luce: ''Qui l'aerodinamica conta meno''

MONACO - Fernando Alonso trova la luce in fondo al tunnel. E' sua la migliore prestazione nella prima giornata di prove libere del Gran Premio di Monaco, sesto round del mondiale di F1. Il ferrarista è stato velocissimo con le gomme supermorbide, ma altrettanto con quelle a mescola morbida in configurazione gara. Lo spagnolo si candida tra i protagonisti nella lotta per la pole position, che nel 2010 gli sfuggì per un errore nelle prove libere.

 

Alonso, solo domenica scorso quinto e doppiato dal vincitore Sebastian Vettel, frena gli entusiasmi: "A Monaco è soprattutto una questione di feeling con la macchina - ha esordito il due volte campione del mondo -. Più un pilota ne ha, più può spingere, giro dopo giro". Sulle stradine del salotto del Principato di Monaco, ha evidenziato il ferrarista, "l'aerodinamica conta meno e quindi soffriamo di meno". Quindi l'analisi dei riscontri cronometri.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le Red Bull si sono nascoste e verranno fuori sabato in qualifica", ha osservato. Per Alonso la situazione non sarà particolarmente differente da quella del Montmelò: "dobbiamo migliorare ancora il bilanciamento della vettura". Per quanto riguarda le gomme, "credo che la prestazione sia stata abbastanza simile a quella dei test invernali, pur con temperature molto più elevate: rispetto alle altre gare, non sembrerebbe esserci una gran differenza fra le prime e le option".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -