Gp Singapore, la fortuna bacia Alonso: ''Devo ancora crederci''

Gp Singapore, la fortuna bacia Alonso: ''Devo ancora crederci''

Gp Singapore, la fortuna bacia Alonso: ''Devo ancora crederci''

SINGAPORE - Solo un ‘miracolo' avrebbe permesso a Fernando Alonso di risalire dalla quindicesima posizione. La buona sorte questa volta ha baciato pilota della Renault. Una strategia aggressiva e l'ingresso al quindicesimo giro della safety car per l'incidente del compagno di squadra Nelsinho Piquet hanno consentito all'asturiano di rimontare posizioni su posizioni fino a ritrovarsi davanti a tutti. Dopo quasi due ore di gara il due volte campione del mondo ha potuto finalmente riassaporare il gusto della vittoria. Mancava dal gradino più alto del podio da Monza 2007.

 

"Sono veramente felice. Ci vorrà qualche giorno per crederci - ha confessato Alonso -. Sembra impossibile esser riusciti ad avvicinarsi ai top team. Siamo stati competitivi sin da venerdì, ma durante le qualifiche siamo stati davvero sfortunati. In gara ci è andata bene. La safety car mi ha aiutato tantissimo". "Abbiamo scelto un primo stint aggressivo - ha spiegato il pilota iberico -. Potevamo avere qualche problema all'impianto frenante all'inizio, ma abbiamo spinto e siamo riusciti a recuperare. Il passo gara è stato buono e mi ha consentito di staccare chi mi seguiva".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alonso nel finale ha mantenuto il sangue freddo malgrado il secondo ingresso della macchina di sicurezza per l'incidente del tedesco Adrian Sutil. "Nella seconda safety car ho allungato su Nico Rosberg grazie anche al fatto che avevo gomme più dure. Perciò ho dato il massimo, conservando la testa della corsa", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -