Gp Spagna, Domenicali: ''Finire doppiati fa male''

Gp Spagna, Domenicali: ''Finire doppiati fa male''

Gp Spagna, Domenicali: ''Finire doppiati fa male''

MONTMELO' - "Finire doppiati fa male, inutile nasconderlo". Inizia così l'amara analisi del Gran Premio di Spagna di Stefano Domenicali, team principal della Ferrari. "Dobbiamo dare a Fernando e Felipe (Alonso e Massa, ndr) una macchina in grado di lottare fino in fondo ad una gara, non soltanto per la prima parte", ha sottolineato l'imolese. La pista del Montmelò ha messo in luce la pecche della 150°Italia, che necessità al più presto di carico aerodinamico.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le difficoltà sono emerse soprattutto con le gomme dure, che la rossa ha faticato a far lavorare. "Il nostro ritmo era di almeno due secondi più lento rispetto a quello dei primi quattro", ha osservato Domenicali. Cosa fare adesso? "Continuare a lavorare per migliorare la macchina e trovare il carico aerodinamico che ci manca - ha risposto il team principal -. Abbiamo di fronte un ciclo di tre gare che si svolgeranno con pneumatici soft e supersoft: vedremo che succederà e poi faremo il punto della situazione."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -