Gp Spagna, Vettel impone la sua legge: ''E' stata durissima''

Gp Spagna, Vettel impone la sua legge: ''E' stata durissima''

Gp Spagna, Vettel impone la sua legge: ''E' stata durissima''

MONTMELO' - "E' stata una gara durissima. Sono felicissimo perché gli altri hanno spinto forte". Sebastian Vettel ha dettato legge anche al Gran Premio di Spagna, quinto round del mondiale di F1.  Troppo forte questa il campione del mondo in carica che ha vinto la sua quarta gara stagionale, la 17esima in carriera. Al Montmelò il tedeschino ha dovuto sudare, prima con Fernando Alonso poi con Lewis Hamilton, che fino all'ultimo gli ha conteso il gradino più alto del podio.

 

"Ho fatto una buona partenza, poi è arrivato Fernando che mi ha passato all'interno. Mark (Webber, ndr), invece era all'esterno". La gara si è decisa con le varie soste ai box: "Con le due Lewis era molto forte. Gli ultimi dieci giri sentivo le gomme perdere di prestazione come in Cina, con la vettura che scivolava. Lewis era molto veloce nell'ultimo settore ed era sempre dietro di me in fondo al rettilineo del traguardo. Non era facile gestire la situazione".

 

Ma Vettel ha dovuto fare i conti anche con un kers instabile: "A volte funzionava, altre no. Ho dovuto lavorare sulla distribuzione delle frenate. Gli ultimi giri sono stati buoni. Quando ho visto la bandiera a scacchi ero davvero felice. Abbiamo ottenuto un ottimo risultato e confermato che siamo forti. Tutti dicevano che sarebbe stata una lotta tra me e Mark, mentre è uscita una gara imprevedibile. Gli altri sono stati forti, ecco perché sono molto felice".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -