Gp Turchia, FP1. Vola Hamilton, brutto incidente per Sutil

Gp Turchia, FP1. Vola Hamilton, brutto incidente per Sutil

Gp Turchia, FP1. Vola Hamilton, brutto incidente per Sutil

ISTANBUL - Svetta Lewis Hamilton nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Turchia, settimo round del mondiale di F1. L'inglese della McLaren Mercedes ha girato in 1'28''653, precedendo di quasi un secondo il compagno di squadra Jenson Button (1'29''615). Seguono le due Mercedes Gp di Michael Schumacher (1'29''750) e Nico Rosberg, con l'ex pilota della Williams che ha accusato un ritardo di 105 millesimi dal campione di Kerpen.

 

Quinto e ottavo tempo per le Red Bull-Renault dei leader del campionato Sebastian Vettel (1'29''867) e Mark Webber (1'30''097), equipaggiate dalla nuova ala F-duct. Tra loro le Renault di Robert Kubica e Vitaly Pedrov. In casa Ferrari, che questo fine settimana festeggerà gli 800 gran premi, Fernando Alonso e Felipe Massa hanno lavorato sulla nuova configurazione dell'ala soffiata. Lo spagnolo ha chiuso con il crono di 1'30''294 che gli valso il nono tempo, mentre il brasiliano al tredicesimo (1'30''867).

 

Lo scarso utilizzo della pista di Istanbul Park ha fatto sì che il grip della pista fosse relativamente basso e quasi tutti i piloti hanno commesso un errore durante i 90 minuti. La polvere fuori traiettoria ha ingrandito anche il minimo errore. Ne sa qualcosa il tedesco Adrian Sutil della Force India, che ha perso il posteriore della sua vettura nella famigerata curva 8, finendo contro le barriere con l'ala anteriore. Pilota illeso, macchina ridotta a brandelli nel davanti. Così gli italiani: Vitantonio Liuzzi (Force India) ha chiuso al dodicesimo posto, Jarno Trulli con la Lotus al ventesimo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -