Gp Turchia, Hamilton ringrazia le Red Bull: ''Gara incredibile''

Gp Turchia, Hamilton ringrazia le Red Bull: ''Gara incredibile''

Gp Turchia, Hamilton ringrazia le Red Bull: ''Gara incredibile''

ISTANBUL - Lewis Hamilton ha approfittato della guerra interna tra Mark Webber e Sebastian Vettel per far suo il Gran Premio di Turchia, settimo round del mondiale di F1. Per il portacolori della McLaren è arrivata la prima vittoria stagionale. Quello del campione del mondo del 2008 è stato un bel successo, arrivato dopo una buona gara ed uno spettacolare duello con Jenson Button.  La coppia inglese, tuttavia, ha evitato di replicare al patatrac delle Red Bull.

 

"E' stata una gara incredibile - ha affermato Hamilton -. Sapevamo di avere un buon passo e di essere molto vicini alle Red Bull, ma superare era comunque molto difficile". Hamilton a causa di un pit-stop troppo lento è stato poi scavalcato da Vettel dopo esser rimasto incollato ai tubi di scarico della Red Bull di Webber. "Siamo rimasti tutti molto vicini - ha proseguito -. Quindi l'incidente tra Mark e Sebastian ci ha dato la possibilità di passare avanti".

 

Quindi il duello con Button. "Devo dire che il suo attacco non me lo aspettavo - ha confessato -. Dovevamo risparmiare benzina, gomme e freni. Non ho capito l'effettiva autonomia delle vetture". Hamilton ha poi voluto dedicare la vittoria a suo padre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -