Gp Turchia, Red Bull super: per Vettel pole con record

Gp Turchia, Red Bull super: per Vettel pole con record

Gp Turchia, Red Bull super: per Vettel pole con record

ISTANBUL - Sebastian Vettel fa quattro su quattro. Grazie ad un'eccezionale prestazione sarà il campione del mondo in carica a scattare davanti a tutti nel Gran Premio della Turchia, quarta tappa del mondiale di F1. Il tedesco della Red Bull ha conquistato la 19esima pole della carriera con il crono di 1'25''049, demolendo di 801 millesimi il precedente record della pista di Michael Schumacher che resisteva dal 2006. Al sua fianco ci sarà Mark Webber (1'25''454).

 

Grande dimostrazione dei forza dei campioni del mondo, che, forti della loro competitività, si sono permessi il lusso di risparmiare un set di gomme morbide, assistendo in tv agli ultimi minuti alla lotta per la pole. Nico Rosberg (1'25''574) conferma i progressi della Mercedes Gp e aprirà la seconda fila, davanti alla McLaren Mercedes di Lewis Hamilton (1'25''595).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fernando Alonso, grazie alla sua immensa classe, ha salvato il bilancio della Ferrari, piazzandosi al quinto posto con il tempo di 1'25''851. Al suo fianco troverà la Mclaren di Jenson Button. Bene anche la Renault, con Vitaly Petrov settimo e Nick Heidfeld nono. In mezzo c'è Schumacher, dal quale si aspettava qualcosa di più. Solo decimo Felipe Massa, che ha preferito non utilizzare ulteriormente le gomme morbide già usate nei precedenti turni per arrivare alla Q3.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -