Gp Turchia, Vettel in pole: ''Sono felice, buffo vedere gli altri in tv''

Gp Turchia, Vettel in pole: ''Sono felice, buffo vedere gli altri in tv''

Gp Turchia, Vettel in pole: ''Sono felice, buffo vedere gli altri in tv''

ISTANBUL - Sebastian Vettel si conferma anche all'Istanbul Park re del sabato. Con il nuovo record della pista, il tedesco della Red Bull si è garantito anche la pole position del Gran Premio della Turchia, quarto round del mondiale di F1. In questo inizio di stagione nessuno è riuscito ancora a batterlo sul giro secco. Il campione del mondo in carica si è così fatto perdonare dell'errore di venerdì mattina, nel quale ha distrutto la sua monoposto.

 

"Mi scuso con la squadra per l'incidente - ha esordito Vettel -. Ma hanno fatto un ottimo lavoro, mettendo a posto la macchina. Sono felice del risultato". Il leader del campionato ha evidenziato che la mattinata non è stata perfetta: "Dovevo recuperare il tempo perso, ma il fatto che quella di Istanbul è una pista che mi piace mi ha aiutato". La superiorità è stata tale che ha assistito agli ultimi minuti della lotta per la pole davanti alla tv.

 

"E' stato buffo dover saltare la seconda uscita nella Q3 - ha confessato il tedesco -. E' una sensazione strana vedere gli altri in pista. Ma è stato bello riuscire a risparmiare un treno di gomme. Abbiamo visto in Cina come è stato importante. Ora dobbiamo concretizzare quanto di buono fatto fino ad ora con una bella gara", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -