Gp Ungheria, Barrichello contro Schumacher: ''Manovra orribile''

Gp Ungheria, Barrichello contro Schumacher: ''Manovra orribile''

Gp Ungheria, Barrichello contro Schumacher: ''Manovra orribile''

BUDAPEST - Rubens Barrichello tuona contro Michael Schumacher. I due ex ferraristi, compagni di squadra dal 2000 al 2005, si sono resi protagonisti di un corpo a corpo a cinque giri dalla fine del Gran Premio di Ungheria, vinto dal portacolori della Williams con un coraggioso sorpasso in fondo al rettilineo del traguardo dopo che il tedesco della Mercedes Gp l'aveva stretto alla desta contro il muro dei box.  "Penso che sia stata una delle manovre più belle che ho fatto e una delle più orrende da parte sua", ha commentato il brasiliano.

 

"A me piace battagliare in modo pulito - ha detto aggiunto - Questo episodio non lo è stato. Se lui vuole andare in Paradiso prima di me faccia pure. Io non ne ho voglia". "In quel punto della pista solo un pazzo non toglie il piede dall'acceleratore", ha chiosato. Quindi l'attacco: " Fermarsi per tre anni e poi tornare e fare una cosa simile, non ne sentivamo il bisogno". Schumacher nel prossimo Gran Premio del Belgio a Spa sarà retrocesso di 10 posti sulla griglia di partenza.

 

Domenica da ricordare per Nico Hulkenberg, sesto al traguardo: "Sono molto contento del risultato - ha affermato il tedesco E' frutto del grande sforzo da parte del team e la fabbrica. Ci trovavamo nella giusta posizione per approfittare della Safety Car, ma anche senza questo aiuto, la macchina aveva un buon passo. E 'stato bello raccogliere punti importanti. Il risultato è un buon modo per andare in pausa e impostare la seconda metà della stagione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -