Gp Ungheria, day 2. Hamilton limita i danni: ''Ho fatto del mio meglio''

Gp Ungheria, day 2. Hamilton limita i danni: ''Ho fatto del mio meglio''

Gp Ungheria, day 2. Hamilton limita i danni: ''Ho fatto del mio meglio''

BUDAPEST - Lewis Hamilton in difficoltà all'Hungaroring. Su una pista dove ha dominato nel 2007 e nel 2009, il pilota della McLaren Mercedes ci ha dovuto mettere molto del suo nelle qualifiche per limitare i danni e conquistare la quinta posizione alle spalle dell'imprendibili Red Bull e delle Ferrari. "So che mi aspetta un weekend difficile - ha ammesso il leader del mondiale -. Basta un piccolo errore e con la nostra vettura perdiamo decimi preziosi".

 

Ma l'inglese si è mostrato soddisfatto di come sono andate le cose, in confronto anche della deludente undicesima posizione di Jenson Button: "Ho fatto del mio meglio, spingendo giro dopo giro. E in gara farò ancora di più", ha concluso. Hamilton è apparso visibilmente preoccupato della nuova ala anteriore flessibile che tanto funziona bene sulle Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber.

 

Per esorcizzarci su, l'ex campione del mondo è saltato sull'ala della sua ‘freccia d'argento', mostrando come fosse rigida rispetto a quella dei rivali. Per il momento la scuderia di Woking non è riuscita a trovare il bandolo della matassa. Una brutta grana questa per il team britannico, che per la pausa estiva non potrà metter mano sulla monoposto come disposto dai regolamenti della Fia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -