Gp Ungheria, Raikkonen terzo: ''Risultato decente''

Gp Ungheria, Raikkonen terzo: ''Risultato decente''

Gp Ungheria, Raikkonen terzo: ''Risultato decente''

"E' stato un weekend deludente per me ma, almeno, sono riuscito a tirarne fuori un risultato decente". E' un Kimi Raikkonen abbastanza soddisfatto al termine del Gran Premio d'Ungheria, undicesima prova del mondiale di F1. Il finlandese della Ferrari, scattato dalla sesta posizione, ha concluso la gara sul gradino più basso del podio alle spalle del vincitore Heikki Kovalainen e di Timo Glock.

 

MIGLIORARE IN QUALIFICA - Il campione del mondo in carica ha pagato a caro prezzo la deludente prestazione in qualifica. "Dobbiamo cercare di sistemare i problemi che abbiamo in qualifica per partire davanti in modo da sfruttare il potenziale della vettura - ha commentato Raikkonen -. Se ci riusciremo, allora potremo tornare a lottare per la vittoria."

 

GARA DURA - "Per me è stata dura perché quando si sta a lungo dietro una vettura più lenta diventa frustrante e noioso - ha dichiarato Raikkonen -. Quando finalmente ho potuto spingere la macchina si comportava molto bene ma ormai era troppo tardi". Il finnico è stato a lungo alle spalle della Renault di Fernando Alonso, perdendo il treno della vittoria. "Sono arrivato nella scia di Glock ma, all'ultimo, ho dovuto rallentare perché c'è stato un problema meccanico sul retrotreno e la squadra mi ha detto di essere molto cauto per cercare di portare la macchina al traguardo".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PUNTI PREZIOSI - Grazie al terzo posto, Raikkonen ha guadagnato due lunghezze su Lewis Hamilton, solo quinto. "E' vero, sono quello che ha guadagnato più punti fra i primi tre della classifica, a dimostrazione che questo campionato è davvero imprevedibile, fatto di alti e bassi per tutti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -