Gp Ungheria, Schumacher kamikaze su Barrichello. Penalizzato

Gp Ungheria, Schumacher kamikaze su Barrichello. Penalizzato

Gp Ungheria, Schumacher kamikaze su Barrichello. Penalizzato

BUDAPEST - Manovra kamikaze di Michael Schumacher nel Gran Premio d'Ungheria, dodicesimo round del mondiale di F1. Il portacolori della Mercedes Gp, solo undicesimo al traguardo, ha stretto pericolosamente la Williams di Rubens Barrichello nel rettilineo dei box, facendogli sfiorare il muretto di cemento ad oltre 280 chilometri orari. La battaglia tra i due ex compagni di squadra in Ferrari (2000-2005) si è chiusa a favore di Barrichello, che ha così difeso la sua decima posizione.

 

"È stata una dura lotta - ha ammesso Schumacher -. Avevo già indicato l'intenzione di spostarmi verso l'interno, non ho abbandonato di colpo la traiettoria. Mi è sembrato che gli fosse rimasto abbastanza spazio per passare, ma è altrettanto chiaro che volevo rendergli il sorpasso il più complicato possibile".

 

Per questa manovra il sette volte campione del mondo sarà penalizzato di ben dieci posizioni nella griglia di partenza del Gran Premio del Belgio a Spa a fine agosto: "Accetto che i commissari hanno visto la manovra come troppo dura", ha tagliato corto. Si è chiuso così in modo indecoroso il difficile weekend magiaro di Schumacher: "La gara è stata una delle più difficili che abbia mai avuto - ha affermato il tedesco -. La macchina era particolarmente difficile da guidare, e alla fine era come camminare sul ghiaccio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -