Gran Premio del Canada, day 2. Raikkonen: ''Situazione non compromessa''

Gran Premio del Canada, day 2. Raikkonen: ''Situazione non compromessa''

Gran Premio del Canada, day 2. Raikkonen: ''Situazione non compromessa''

MONTREAL - "La situazione non è certo compromessa. Siamo veloci, come si è visto per tutto il fine settimana fino alle qualifiche, e partire dal lato pulito della pista p sicuramente positivo". Kimi Raikkonen commenta così l'esito delle qualifiche del Gran Premio del Canada, settima prova del mondiale di F1, dal quale scatterà dalla terza posizione.

 

A suo giudizio, la sessione è stata condizionata dalle pessime condizioni dell'asfalto del circuito di Montreal. "E' incredibile quanto tempo ho perso alla curva 10, giro dopo giro - ha dichiarato il portacolori della Ferrari -. L'asfalto ha cominciato a sbriciolarsi già in Q1 e non riuscivo a girare: era come guidare sul ghiaccio e non sono mai riuscito a trovare la traiettoria giusta in quel punto. E' un vero peccato perché la macchina andava molto bene e avrei potuto lottare per la pole position".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non riesco a capire come possano accadere cose del genere - ha proseguito il finnico -. Forse è stata la temperatura più elevata, forse un lavoro di rattoppo in quel punto della pista non fatto nella maniera migliore, certo è che in gara lì sara' molto difficile passare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -