Hamilton: ''In F1 troppa pressione e poco divertimento''

Hamilton: ''In F1 troppa pressione e poco divertimento''

Hamilton: ''In F1 troppa pressione e poco divertimento''

Flavio Briatore, in una recente intervista rilasciata a GranPrix aveva dichiarato: "La F1 ha perso 'cuore' diventando troppo fredda e in mano agli ingegneri". Dello stesso avviso è anche il pilota della McLaren Mercedes Lewis Hamilton. In un'intervista rilasciata alla BBC, l'inglese ha spiegato che in F1 "c'è così tanta pressione, non riesco nemmeno a pensare quanta ne avverto sulle mie spalle''.

 

''Sono io a mettermi sotto pressione - ha aggiunto- e quando non si vince le sensazioni non sono granché. Queste, ad ogni modo, sono giornate che formano il carattere e la personalità. Quando si spinge troppo e si arriva al limite, si sbaglia''.

 

Questo fine settimana il Circus della F1 fa tappa a Magny Cours, un tracciato adatto alle caratteristiche della Ferrari più che a quelle delle altre monoposto. ''Non ho vinto lì lo scorso anno'', ha dichiarato l'inglese senza perdersi d'animo. ''Questa situazione mi piace: voglio lavorare con i ragazzi della squadra e spingere al massimo. C'e' una splendida atmosfera, c'e' grande voglia di migliorare e non cambierei questo con nulla al mondo''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -