Hockenheim day 1, Hamilton sbatte ed inguaia il suo venerdì

Hockenheim day 1, Hamilton sbatte ed inguaia il suo venerdì

Hockenheim day 1, Hamilton sbatte ed inguaia il suo venerdì

HOCKENHEIM - Inizia in salita il weekend del Gran Premio di Germania per Lewis Hamilton. Il leader del mondiale è riuscito a completare solo una decina di giri per aver distrutto la sua McLaren in un'uscita di pista alla curva 3 nel turno mattutino condizionato dall'asfalto bagnato. "Ho inserito il limitatore all'uscita della curva per poi scalare la marcia - ha esordito l'inglese nella descrizione della botta contro le barriere -. Questo ha fatto pattinare molto le gomme, andando per un attimo in sovrasterzo. Ho tentato di raddrizzarla, ma sono finito sul prato. A quel punto ero solo un passeggero".

 

La vettura ha sbattuto violentemente con tutti i quattro angoli, richiedendo un duro lavoro ai meccanici per la riparazione. "Sono incavolato con me stesso - ha tuonato l'ex campione del mondo -. I ragazzi sono stati fenomenali a riparare la macchina e permettermi di girare nel pomeriggio". Sull'asciutto il britannico ha così potuto testare le novità, in particolare il diffusore soffiato, chiudendo la giornata al settimo posto: "Non è ancora perfetto - ha osservato -. Non si può pretendere di avere un nuovo elemento ed aver lo stesso bilanciamento di prima. E' necessario modificare anche lo stile di guida. Ci stiamo lavorando, ma il potenziale c'è".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -