Honda, parla il presidente Fukui: ''nessun acquirente serio''

Honda, parla il presidente Fukui: ''nessun acquirente serio''

Honda, parla il presidente Fukui: ''nessun acquirente serio''

Nessuna proposta seria per l'ex Honda. E' quanto ha dichiarato il presidente della casa automobilistica giapponese Takeo Fukui. "Ci sono state offerte, ma nessun acquirente serio - ha dichiarato -. Al momento vedo difficile il processo di vendita". L'ultima proposta sarebbe arrivata direttamente dal patron della F1, Bernie Ecclestone. Ho provato ad aiutarli - ha dichiarato al ‘News of the World' -, ma hanno voluto fare a modo loro".

 

Ecclestone, che avrebbe presentato un'offerta di 100 milioni di sterline, ha spiegato che i responsabili del team, Nick Fry e Ross Brawn, si sono opposti al piano che consisteva nel lasciar loro una quota azionaria del 17,5%. Era un buon progetto, gli avrei dato completa protezione - ha commentato laconico il patron della F1 -. Ora tutti noi possiamo solo sperare e pregare".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento sembra che solo il proprietario del gruppo inglese "Virgin", Richard Branson, possa salvare l'ex team giapponese. Il multimiliardario non ha negato le trattative, spiegando che si è offerto di rilevare la squadra solo a condizione di un adeguamento dei prezzi e che il ‘Circus' sposi tecnologie per il rispetto ecologico dell'ambiente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -