Il dopo Montreal, Domenicali: ''Sono molto, molto deluso''

Il dopo Montreal, Domenicali: ''Sono molto, molto deluso''

Il dopo Montreal, Domenicali: ''Sono molto, molto deluso''

"Sono molto, molto deluso". E' stata questa l'ammissione del team principal della Scuderia Ferrari, Stefano Domenicali, dopo il travagliato weekend del Gran Premio del Canada. Kimi Raikkonen è stato costretto al ritiro dopo esser stato tamponato nella corsia dei box dalla McLaren Mercedes di Lewis Hamilton, mentre Felipe Massa è riuscito a recuperare un quinto posto, nonostante abbia dovuto effettuare un pit stop extra per rifornire.

 

"E' stata una grande delusione perchè ci siamo preparati per queste due gare al meglio. Nonostante questo, abbiamo raccolto meno punti dello scorso anno. E' stato un disastro in termini di performance, quindi siamo molto molto delusi". In ogni caso, Domenicali ha comunque voluto trarre alcuni spunti per incoraggiare la squadra. "E' proprio in queste condizioni che bisogna reagire ed essere molto forti perche' sappiamo di avere tutte le carte in regola per lottare dando il massimo. Sappiamo che i nostri avversari sono forti, non c'e' dubbio, ma il Campionato e' lungo e staremo a vedere. Combatteremo fino alla fine".

 

Ferrari sfortunata in Canada. "Sfortunatamente le luci dei semafori non ci sono particolarmente favorevoli qui in Canada - ha spiegato Domenicali-. Lo scorso anno abbiamo avuto un problema, e quest'anno abbiamo avuto un altro problema, un po' diverso. E' un peccato anche per Felipe, perche' aveva fatto una grande gara, ma poi abbiamo avuto un disguido nel sistema di erogazione del carburante, si e' rotta una guarnizione e non e' stato inserito carburante nella F2008, quindi abbiamo dovuto richiamare Felipe subito ai box e questo ha rovinato quella che per lui era una grande gara".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -