Il Gp di Corea si fa, c'è il via libero della Fia

Il Gp di Corea si fa, c'è il via libero della Fia

Il Gp di Corea si fa, c'è il via libero della Fia

C'è il via libera definitivo della Fia. Il Gran Premio della Corea del Sud, terzultimo round del mondiale di F1, si disputerà regolarmente. Le verifiche del circuito sudcoreano di Yeongam, a poco più di 300 chilometri a sud di Seul, durate circa due giorni e condotte da Charlie Whiting, il delegato alla sicurezza della Fia, hanno dato parere favorevole. La decisione sul via libera è stata anticipata di un giorno rispetto a quanto annunciato dagli organizzatori.

 

I timori dei piloti erano tutti legati alla sicurezza, anche per la recentissima posa del nuovo manto d'asfalto, in considerazione poi del fatto che il tracciato è del tutto sconosciuto al Circus della F1. L'ultimo strato di asfalto è stato steso pochi giorni fa e avrebbe bisogno di almeno un mese per asciugare e aderire perfettamente. Esiste un precedente: il Gp del Belgio del 1985 fu rinviato proprio perché si staccavano pezzi di asfalto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -