Il Parma sfiora l'impresa, Balotelli fa sorridere Mourinho

Il Parma sfiora l'impresa, Balotelli fa sorridere Mourinho

Il Parma sfiora l'impresa, Balotelli fa sorridere Mourinho

PARMA - Mezza impresa del Parma che mercoledì sera al Tardini ha costretto al pari l'Inter nel recupero della 22esima giornata di campionato. I padroni di casa sono passati in vantaggio al 10' della ripresa grazie a Bojinov, ma dopo appena quattro minuti sono stati raggiunti grazie alla rete firmata da Balotelli. Nel primo tempo i nerazzurri sono andati vicinissimi al vantaggio alla mezz'ora grazie al solito Milito, ma il Principe ha trovato un attento mirante.

 

Il bomber nerazzurro si è visto poi respingere al 36' una conclusione sottoporta dall'estremo difensore parmense, quest'ultimo bravo a negare la gioia del goal a Pandev a tre minuti dal duplice fischio. Nella ripresa, invece, i ducali si sono resi minacciosi per due volte con Bojinov. Un preludio al goal arrivato al 10' su azione da calcio d'angolo. Mourinho a quel punto si è affidato al lestro di Balotelli, entrato in campo al posto di Motta.

 

Super Mario, dopo appenna quattro minuti, è andato in goal. Senza esultanza per il suo sesto centro in campionato. "Vedrete che festa quando segnerò nella finale del Mondiale", ha affermato il centravanti interista nel dopogara. Balotelli ha poi parlato del rapporto con Mourinho: "Non c'è nessuna ruggine, solo qualche screzio. Io vorrei giocare sempre, e quando sto fuori o vengo sostituito soffro".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -